Klatsch-trascht.De: Bill Kaulitz versteht Zusammenbruch von Britney Spears

fonte  klatsch-tratsch.de

Traduzione by aquarius

Bill Kaulitz capisce il crollo di Britney Spears

Bill Kaulitz può capire perché Britney Spears, nel 2007, ha avuto un esaurimento nervoso.

La cantante ha suscitato molto scalpore quando di fronte ai paparazzi si è rasata  i capelli ed è stata compresa apieno dai colleghi tedeschi

“Dietro questo si nasconde un desiderio di libertà,  non voleva che la sua vita fosse determinata da altre persone”, dice il cantante dei Tokio Hotel che è diventato improvvisamente famoso come  adolescente, in un’intervista a Bunte

“E quando da un giorno all’altro  vuoi rasarti i capelli lo fai e basta”.

Che la fama ha i suoi inconvenienti, per il 23enne e suo fratello gemello Tom, lo hanno capito subito. Nel 2010 si trasferiscono a Los Angeles, vale a dire, dopo essere stati inseguiti dalle stalker. “Tutti i dipendenti che entravano in casa nostra sono stati spiati, allo stesso modo la signora delle pulizie o il manutentore”, ricorda Tom. “Erano incredibilmente ben organizzati.” . Troppo:  sia i fratelli, e poi la loro famiglia erano in pericolo. Così sono stati costretti a seguito di inseguimento in auto per strada. “Se queste persone sono troppo vicine alla tua famiglia, si agisce d’istinto.”

Ora i due sono tornati nel loro paese d’origine, in primo luogo, a giudicare il talento dei giovani cantanti in  ‘ La Germania cerca la superstar’ al fianco di Dieter Bohlen e Itchy, il cantante dei Culcha Candela  come giurati del talent show. Il primo episodio della nuova stagione andrà in onda su RTL il 5 Gennaio.

I gemelli Kaulitz sono altamente qualificati infatti essi sono delle superstar reali, perché Bill e Tom  all’età di soli 23 anni hanno una carriera internazionale che non ha eguali: 59 dischi di platino e 89 dischi d’oro, e più di 90 premi musicali e dei media sono stati vinti  dai Tokio Hotel in tutto il mondo fin dalla loro scoperta.

Foto: RTL / Andreas Friese, Benno Kraehahn

3 thoughts on “Klatsch-trascht.De: Bill Kaulitz versteht Zusammenbruch von Britney Spears

  1. Bill lo disse già nel 2008, nell’intervista a Vanity Fair, subito dopo la sua operazione.
    Quando lessi le sue parole scoppiai in lacrime, era una delle cose più belle che potesse dire, in quanto io ami follemente Britney da sempre e sapere che almeno una persona oltre a me era d’accordo e consapevole di quanto stava accadendo, quando gli altri erano solo capaci (e continuano a farlo ancora adesso) di criticarla, offenderla, puntarle il dito contro, beh mi ha riempito il cuore di gioia!

    “E quando da un giorno all’altro vuoi rasarti i capelli lo fai e basta”.

    Britney disse praticamente la stessa cosa nel documentario del 2008 FOR THE RECORD (consiglio a tutti di guardarlo così forse si ricrederà su di lei), lei disse: “Tanta gente si rasa la testa ogni giorno, non vedo il problema!”

    La cosa che mi fa più rabbia è che quando l’anno scorso Gaga si rasò la testa, tutti felici e contenti ad idolatrarla, quando aveva un problema di alopecia e stava diventando calva per tutti i prodotti chimici che metteva sui capelli e ora indossa parrucche…
    però a Britney classificarla di tutto e andarle contro!
    quando, a dirla tutta, lei lo fece per una lunga serie di motivi:
    1. per via dello stress post parto, di tutta la trafila con suo marito (ex) Kevin Federline ecc stava iniziando a perdere capelli e così ci dette un taglio definitivo (mi tagliai pure io i capelli cortissimi 6 anni fa per lo stesso problema e anche un altro che non sto qui a raccontare) come a volersi liberare di una parte di lei legata al passato
    2. sua zia (sorella di sua madre) era da poco morta dopo aver combattuto svariati anni contro un cancro alle ovaie, faceva la chemio e non aveva più capelli, in un certo senso, fu un gesto simbolico nei confronti di tutti coloro che fanno la chemio

    mi scuso per il lungo commento ma mi sembrava giusto sottolineare certe cose che non tutti forse sapranno perchè magari ci si ferma ad ascoltare solo l’opinione della massa che la dava per drogata, alcolizzata e tutto il resto quando in realtà ha sofferto di crisi postparto dopo la nascita del secondogenito (che l’hanno portata al bipolarismo, ma alla fine un po’ tutti ne soffriamo) e subito dopo ha trovato il marito a letto con una prostituta in mezzo a droga e alcol.

    • Non ti devi scusare…certo che ne ha passate la povera Britney!!!Io non sapevo tutte queste cose.Certe volte molti si dimenticano (soprattutto i giornalisti e paparazzi) che,per fortuna, anche le persone famose sono umani come noi, certo privilegiati con quel cosa in più di bello e misterioso che è il talento, però sono persone UMANE,quindi con tutte le debolezze che tutti noi abbiamo, non sono perfetti come non lo siamo noi,fanno errori come li facciamo noi, come noi soffriamo sofforo anche loro,è IGNOBILE non capire quando fermarsi e non accanirsi su di loro,è semplicemente disgustoso.
      Oltre ad essere uno stupendo ragazzo ho sempre sostenuto che Bill fosse una persona molto intelligente e quello che ha detto nei confronti di Brit l’ha detto perchè comprende quello che lei ha dovuto passare e chi meglio di lui la può capire?…Basta vedere quando parla dalla sua operazione alle corde vocali…

      • ci tenevo a precisare le cose perchè mi sembrava giusto farlo🙂
        già, come ho detto prima, ci si ferma al superficiale, il che è sbagliato!
        ma alla fine ci si accanisce tra persone comuni, figuriamoci andare contro a quelle famose, diviene più facile!
        Brit è una delle poche celebrità umane che esistano, con i piedi per terra e che non ha mai fatto la diva, viene da una famiglia che sbarcava il lunario e faceva i salti mortali per farla andare a lezione di danza e di ginnastica, solo per ricordare alcuni eventi: un inverno avevano la stufa rotta, e solo una vaschetta di gelato nel freezer, oppure una volta per un’audizione di Brit a New York si sono fatti 17 ore di treno (lei, i suoi genitori, suo fratello, sua sorella piccola e i suoi zii) ed hanno dormito tutti quanti in una stanza di motel perchè i soldi non c’erano…
        concludo ricordando una scena di FOR THE RECORD quando è a fare shopping ai grandi magazzini, (sempre nel 2008) guarda il cartellino di una maglia e dice: no questo è troppo caro!
        sfido a trovare un’altra celebrità che abbia mai detto una cosa del genere!
        Brit e i Tokio sono persone dal gran cuore ed è per questo che le amo alla follia!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...